SUD SARDEGNA DA SCOPRIRE


Mare e Natura

Teulada fa capo ad un vastissimo territorio di mare e montagna.
Circondato da splendide località di interesse turistico ed eno-gastronomico come Chia, Porto Pino, Santadi, Pula e tante altre, Teulada è un paese che già da solo vale una vacanza, ma che sarà meraviglioso scoprire nella grande varietà offerta da tutta questa zona.
In meno di 30-40 minuti di auto si possono raggiungere gran parte delle località di interesse turistico comunali e non.

Con gli oltre 60 km di coste che alternano splendidi arenile, falesie e calette mozzafiato, Teulada svolge un ruolo da protagonista in quella Sardegna di mare ormai famosa per i suoi colori e per essere la regione italiana con la più imponente superficie costiera: oltre 1800km.

Spiagge da non perdere.
Ognuno ha la sua spiaggia preferita.
Capita spesso di sentire dibattere su quale per i vari turisti sia la spiaggia più bella... inutile dire che si tratta di un discorso senza fine. È questo ci rende orgogliosi perchè ci conferma la grande scelta di orizzonti che questa terra propone.
Tuerredda la bella.
A svolgere un ruolo da protagonista è spesso Tuerredda: una spiaggia che si presenta come una lingua di sabbia protesa verso un suggestivo isolotto in una baia dall'azzurro indescrivibile. Meta, questa, che non si può trascurare (magari nei mesi di giugno, luglio e settembre quando si presenta non ancora affollata).
Arenas Biancas e le altre meraviglie.
Nei giorni della vostra vacanza non potrete di certo perdere una visita alle dune "Is Arenas Biancas", un sistema dunale estesissimo e maestoso che brilla per il bianco della sua sabbia e l'azzurro cristallino del suo mare. Per un attimo avrete la sensazione di trovarvi in un deserto, ma poi, volgendovi nuovamente al mare, tornerete consapevoli della meraviglia che la natura ha voluto creare in questo angolo di mondo così poco conosciuto eppure così infinitamente bello.

 

Queste sono solo alcune delle numerose spiagge della zona che vorremmo scopriste voi senza troppe presentazioni ma se dovessimo menzionarne ancora qualcuna, probabilmente vi indicheremmo Portu tramatzu con la sua Isola Rossa e le acque trasparenti, o ancora Porto Zafferano dai colori abbaglianti che toccano tutte le sfumature dell'azzurro (raggiungibile in barca con le tante opportunità offerte nel porto turistico).

Il Sud Sardegna è una zona che non vi stancherete di esplorare anche nelle vacanze più lunghe. Un posto, questo, che stimola il desiderio di scoperta anche dei più abitudinari.
Tutte le info sulle località citate sono disponibili nel b&b.
Ti piace Teulada? Scopri le tariffe a te dedicate per soggiornarvi>

Borgo e Tradizioni

Situato fra le colline, Teulada è un paesino a pochi minuti dal mare che fa capo ad oltre 60 km di coste.
Di certo la natura con i suoi panorami è in gran parte protagonista, ma questo piccolo borgo cela da secoli qualcosa che attrae i turisti e che lo fa rendere spesso meta preferira per la sosta nelle notti estive.

Il borgo al centro.
La sua posizione strategica lo rende il punto migliore per la partenza per le varie mete di mare e di montagna. Questa zona così vasta infatti vede il suo centro proprio nel borgo; è da qui che potrete infatti in pochi minuti passare dall'estremo ovest de "Is Arenas Biancas" a quello est di Tuerredda, comprendendo una estesa zona montana.


Posizione strategica questa che ha fatto la fortuna di questo sito già dall'antichità.
Dopo due spostamenti dovuti alle incursioni barbariche, il paese si stabiliva fra queste colline, quasi a farsi cullare da questo verde che dava ricchezza per allevamento e agricoltura e sicurezza per i pericoli che arrivavano dal mare.


È intorno al 1600 che partendo da alcuni antichi ovili si iniziò ad edificare l'odierna Teulada con i suoi monumenti più importanti che davano sede ad una tradizione millenaria che confluiva qui passando dall'epoca nuragica - molto prolifica in quest'agro - e dalle due precedenti localizzazioni del borgo in zona Porto Zafferano (la più antica) e in zona Tuerra (la più recente).

A trovare sede qui erano anche le antiche arti che ancora danno spessore a questo borgo, come quella del ricamo tipico con "Su puntu a brodu" e "Su Punt'e nù" (punti che troverete solo a Teulada). Il pane è un'altra peculiarità di questo paese; queste lavorazioni particolari e la cottura nel forno a legna sono sempre molto ricercate e vedono nella "Tunda" (altro prodotto esclusivamente teuladino) il simbolo di quest'arte che da lustro ai numerosi panificatori che da qui sono andati in giro per il mondo.
Un altro elemento fortemente caratterizzante delle produzioni teuladine arriva dal passato più remoto: Sa Pipa Alluttonada - letteralmente "Pipa Ottonata" [...]

Conosci il nostro B&B >

SCOPRIRE TEULADA, PERLA DEL SUD SARDEGNA

Una terra legata al mare. Un mare legato alla terra.

Un eden incontaminato nella zona più selvaggia della Sardegna.
La Sardegna è ormai considerata da tutti una meta fondamentale per chi ama le vacanze al mare. Di quasta però, in pochi conoscono le zone più incontaminate: quelle non ancora sopraffatte dal turismo di massa.
Costa Smeralda, Alghero, Villasimius, Olbia ecc., sono di certo delle mete importanti da vedere, ma non si potrà dre di conoscere la Sardegna se non si è entrati a stretto contatto con la sua dimensione più genuina, quella che non è ancora stata plagiata dagli interessi dei grandi flussi turistici.
È così che vi troverete a passeggiare nei viottoli di questo borgo fra le donne che vanno a messa ancora con il vestito tipico, incontrerete uomini che hanno ancora negli occhi le gesta di quei pastori e marinai che hanno fatto la storia di questo posto e, se lo vorrete, saranno pronti a condividerle con voi.
Teulada è così: un posto che ti chiama a sè con il suo blu e per poi rapirti con le sue storie.

Scopri di più sulla zona >